Sandro Spinsanti

Sandro Spinsanti

La cura: come la sogniamo, come potrebbe essere.

Giano

La parabola della vita declina inevitabilmente verso la fase degli “anni testamentari”.
Parallelamente, la cultura che si affidava ai testi a stampa ha cambiato strumento: ora è informatizzata.
Così ho pensato di consegnare a un sito le riflessioni che sono andato sviluppando nell’ambito delle Medical Humanities.

Colleghi e collaboratori dell’Istituto Giano potranno riscontrare quanto dei loro pensieri e delle loro esperienze è confluito nella riflessione comune: nelle riviste, nei libri, nelle attività di formazione.
Con gratitudine restituisco al patrimonio comune di pensiero quanto altri mi hanno trasmesso.
Fiduciosamente passo il testimone a chi vorrà far proseguire questa impresa appassionatamente, nata e sviluppata sotto il segno di Giano.
La pagina dei Contatti ci offre la possibilità di continuare il cammino verso una nuova civiltà della conversazione nell’ambito delle Medical Humanities.

La palliazione: uno stupro semantico20210222111812

La palliazione: uno stupro semantico

Febbraio 22, 2021
Dunque, immagina: uno scrittore si propone di redigere un saggio sulla nostra società. Lo spunto iniziale gli è fornito da una citazione di Ernst Jünger. Non lo conosci? Ti basti sapere che è un autore tedesco, vissuto nella prima metà del XX secolo; molto, molto discusso. È stato combattente della prima guerra mondiale e ha […]
Istruzioni per addomesticare “il tedesco”20210218132420

Istruzioni per addomesticare “il tedesco”

Febbraio 18, 2021
Devo subito disilludere i cinofili: il tedesco di cui si parla non è il maestoso cane pastore, al quale l’aggettivo è da sempre abbinato. È di specie umana e risponde al nome di dottor Alzheimer. Proprio lui, quello da cui è stata denominata la malattia che abita i nostri incubi. In una famiglia dove il […]
È di scena il triage20210208131026

È di scena il triage

Febbraio 8, 2021
La pandemia ci ha costretto, tra l’altro, a confrontarci con una parola inquietante: il triage. Non che fosse estranea alla pratica sanitaria. Conoscevamo l’esistenza di professionisti, appositamente formati per scegliere il percorso più appropriato per i pazienti. Non suscitava scandalo che in un pronto soccorso affollato ci fosse qualcuno che sapesse dar la precedenza al […]
La palliazione: uno stupro semantico20210222111812

La palliazione: uno stupro semantico

Febbraio 22, 2021
Dunque, immagina: uno scrittore si propone di redigere un saggio sulla nostra società. Lo spunto iniziale gli è fornito da una citazione di Ernst Jünger. Non lo conosci? Ti basti sapere che è un autore tedesco, vissuto nella prima metà del XX secolo; molto, molto discusso. È stato combattente della prima guerra mondiale e ha […]
Istruzioni per addomesticare “il tedesco”20210218132420

Istruzioni per addomesticare “il tedesco”

Febbraio 18, 2021
Devo subito disilludere i cinofili: il tedesco di cui si parla non è il maestoso cane pastore, al quale l’aggettivo è da sempre abbinato. È di specie umana e risponde al nome di dottor Alzheimer. Proprio lui, quello da cui è stata denominata la malattia che abita i nostri incubi. In una famiglia dove il […]
È di scena il triage20210208131026

È di scena il triage

Febbraio 8, 2021
La pandemia ci ha costretto, tra l’altro, a confrontarci con una parola inquietante: il triage. Non che fosse estranea alla pratica sanitaria. Conoscevamo l’esistenza di professionisti, appositamente formati per scegliere il percorso più appropriato per i pazienti. Non suscitava scandalo che in un pronto soccorso affollato ci fosse qualcuno che sapesse dar la precedenza al […]

“Nunc dimittis... in pace”

Era ieri. Solo poche settimane fa. L’ultimo tratto di strada nel percorso della vita poteva avere il volto del vecchio Simeone: consapevole, fiducioso, pacificato.Accompagnato con cure palliative, accolto nell’ambiente protetto dell’hospice.
La pandemia ci ha fatto conoscere come possa essere brutale la morte nella solitudine e nell’abbandono. L’esatto contrario di quanto l’impegno di medici, infermieri, personale di assistenza e attività di volontariato erano riusciti a produrre.
Il modo di prendere congedo dalla vita che il video rappresenta non è un sogno irrealistico da abbandonare. E’ un’eredità preziosa. La facciamo scorrere davanti ai nostri occhi per non dimenticarla. E per impegnarci a farla tornare a essere un sogno realizzabile.

Pneumologia Roma


della Dott.ssa Dagmar Rinnenburger

Specialista in:

  • Pneumologia e Allergologia
  • Disturbi respiratori nel sonno
  • Educazione alla gestione dell’asma
Visita il sito